Ray Ban Novita

A: When we calculate the shipping cost for you, we will use the cheapest and safest courier, and it is shipping company who ask us to pay. We can give you cheaper or free, please kindly understanding, but we can promise that we will not ask you to pay more shipping cost. If you think it is too expensive, we can use your own shipping company or agent in China.

Classe 1964, Bridget Fonda nasce a Los Angeles negli Stati Uniti in California. Nel 1997 ha inoltre lavorato con Quentin Tarantino per la realizzazione del film Jackie Brown dove ha interpretato la parte di Melanie Ralston.continua Joe Mantegna, George Hamilton, Bridget Fonda, Sofia Coppola, Raf Vallone, Franc D’Ambrosio, Michele Russo, Robert Cicchini, Robert Vento, Willie Brown, Jeanne Savarino Pesch, Janet Savarino Smith, Santo Indelicato, Francesco Paolo Bellante, Richard Honigman, Frank Tarsia, Catherine Scorsese, Diane Agostini, Jessica di Cicco, Ida Bernardini, David Hume Kennerly, James D. Damiano, Michael Boccio, Brian Freilino, Giuseppe Pianviti, Tere Livrano, Al Martino, Gregory Corso, Mario Donatone, Don Novello, Joseph Drago, Anthony Guidera, Al Ruscio, John Abineri, Gabriele Torrei, Mimmo Cuticchio, Carlos Miranda, Rogerio Miranda, Nicky Blair, Vito Antuofermo, Brett Halsey, Remo Remotti, Luigi Laezza, Dado Ruspoli, Donald Donnelly, Jeannie Linero, Rick Aviles, Mickey Knox, Carmine Caridi, Richard Bright, Michael Bowen, Don Costello, Franco Citti, Vittorio Duse, Helmut Berger, John Savage, Paco Reconti, Valeria Sabel, Marino Masé, Enzo Robutti.

Ad ogni pellicola, Kristin acquista qualcosa: è splendidamente dolorosa e ambigua nel ruolo di Lady Anne in Riccardo III (1995) di Richard Loncraine; intensa e profonda, quasi indimenticabile, nell’inosservato Un’estate indimenticabile (1995) di Lucian Pintilie e si offre anche in una piccola parte al regista Brian De Palma con Mission: Impossible (1996), spy story cult degli anni Novanta.Minghella la vuole in Il paziente ingleseMa lo stato di grazia è, solo e solamente, con il ritratto della dolorosa e romantica Katherine in Il Paziente Inglese (1996) di Anthony Minghella che le vale la nomination agli Oscar, ai Golden Globe e al BAFTA (meritatissime) come Miglior Attrice Protagonista. Incancellabile e memorabile sotto ogni punto di vista, tanto che Hollywood la chiama a gran voce: L’uomo che sussurrava ai cavalli (1998) di Robert Redford e Destini Incrociati (1999) di Sydney Pollack.Amica intima di Anthony Minghella partecipa anche al corto del regista Play (2000), tratto da una pièce teatrale di Samuel Beckett, con Alan Rickman e Juliet Stephenson, in cui “giocano” con un funereo triangolo amoroso.Le pellicole dal 2000 ad oggi e i prestigiosi premi teatraliAll’inizio del nuovo secolo, ormai separata dal marito, Kristin Scott Thomas è semplicemente l’attrice al servizio dei grandi maestri: Robert Altman e Irvin Winkler su tutti, con cui gira rispettivamente Gosford Park e L’ultimo sogno.Nel 2004 prende parte alle avventure del celebre ladro gentiluomo Arsenio Lupin interpretando Josephine, la contessa di Cagliostro. Lo stesso anno è nominata all’Olivier come Miglior Attrice Teatrale del 2003 per il suo ruolo in “Tre Sorelle” di Checov e riceve anche la Legion D’Onore dalla Francia nel 2005 per i suoi contributi artistici.

Lascia un commento